Perché non dovresti disturbare i cani quando mangiano o dormono



Perché non dovresti disturbare i cani quando mangiano o dormono

Hai sentito la vecchia frase, 'Lascia che i cani che dormono mentano', ma c'è qualcosa di vero in questo?

In questo articolo, diamo uno sguardo al motivo per cui non dovresti disturbare un cane mentre dorme. Vediamo anche perché non dovresti portargli via il cibo di un cane quando sta mangiando. Entrambi questi problemi sono particolarmente importanti se hai figli in famiglia.



I cuccioli che dormono possono spaventarsi quando vengono svegliati e possono renderli ansiosi come quando ci sono altri rumori forti come le vacanze rumorose. Scopriamo di più.

Cicli del sonno

Per capire perché non dovresti disturbare il tuo cane mentre dorme, abbiamo bisogno di saperne di più sui modelli di sonno dei cani.



Il tuo cane da compagnia di famiglia medio ha bisogno di molto più sonno di te. I cani infatti dormono dalle 14 alle 16 ore ogni giorno. Nonostante ciò, il tuo cane ha gli stessi cicli di sonno che hai tu. Questi cicli di sonno sono:



  • REM (movimento rapido degli occhi)
  • SWS (sonno a onde corte)

Quindi, il tuo cane sogna?

In media, il tuo cane impiega circa 20 minuti per entrare nel ciclo del sonno REM. È allora che il tuo cane inizia a sognare e vedrai il tuo animale domestico che dorme inseguire qualcosa, contrarsi, abbaiare o addirittura abbaiare.



Quindi, sì, i cani sognano assolutamente.

Anche la ricerca lo suggerisce i cani sognano di più come giovani e anziani. Si ritiene inoltre che i suoni e i movimenti che il tuo cane fa quando sogna siano direttamente correlati alle attività che gli sono piaciute durante le ore di veglia. Ad esempio, se il tuo cane ama inseguire una palla o inseguire gli scoiattoli, lo vedrai spesso 'correre' nel sonno e potrebbe anche strillare per l'eccitazione.

Svegliare un cane che dorme

La frase 'Lascia che dormano i cani' fu coniata dal grande autore e poeta Geoffrey Chaucer nel 1300. L'interpretazione moderna di questa espressione comunemente usata significa che dovresti ignorare un problema, piuttosto che affrontarlo e rischiare di causare più problemi. Tuttavia, se prendi la frase alla lettera, devi chiederti perché Chaucer ha scelto quella particolare analogia.



Bene, ci sono buone ragioni per cui non dovresti svegliare un cane che dorme.

Svegliare un cane da un sonno profondo potrebbe spaventarlo se si sveglia all'improvviso. Ciò potrebbe indurre il cane a reagire in modo aggressivo mordendo la mano che lo ha scosso per svegliarlo. Anche il cane più placido e di buon carattere può accenderti se è sorpreso.

Se è necessario che tu svegli il tuo cane, usa solo una voce gentile per svegliarlo. Tieni le mani e il viso ben lontani dal tuo cane, nel caso in cui reagisca male a essere disturbato.

Quando il tuo cane si sveglia, dagli tanto amore e coccole, soprattutto se ha fatto un brutto sogno.



Svegliarli da Bad Dreams

Anche se potrebbe essere leggermente spaventoso guardare il tuo cane quando ha un brutto sogno, la maggior parte dei veterinari pensa che avere un incubo sia un processo normale a cui dovrebbe essere consentito di giungere a una conclusione naturale. I sogni possono consentire al tuo cane di esprimere e elaborare i suoi pensieri e sentimenti, consentendo alla mente subconscia del tuo animale domestico di riordinare le sue recenti esperienze e ripristinare l'equilibrio.

Quindi, se possibile, dovresti lasciare mentire il tuo cane che sogna!

Tuttavia, se il tuo cane ha terrori notturni ricorrenti quando sembra estremamente angosciato, dovresti fare una chiacchierata con un comportamentista del cane che potrebbe essere in grado di suggerirti una soluzione.

Convulsioni vs riposo normale

La stragrande maggioranza delle contrazioni, degli spasmi e dei movimenti involontari che osservi quando il tuo cane sta sognando sono puramente il risultato dei sogni del tuo animale domestico. Tuttavia, se il tuo cane diventa improvvisamente rigido e rigido mentre dorme, potrebbe avere un attacco.



I segni di un attacco in un cane che dorme includono:

  • Respiro affannoso
  • Problemi a prendere fiato
  • Arti rigidi
  • Collo rigido ed esteso

Le convulsioni possono essere indicative di un problema di salute sottostante di cui potresti non essere a conoscenza, come l'epilessia.

Se pensi che il tuo cane stia avendo un attacco mentre dorme, non provare a svegliare il tuo animale domestico. Invece, contatta immediatamente il veterinario.



Dare fastidio ai cani mentre mangiano è una cattiva idea

Cani selvatici e lupi proteggono i loro beni, in particolare il cibo, il territorio e i compagni. Questo è un comportamento di sopravvivenza necessario che i cani domestici spesso imitano in una situazione domestica.

Cosa fa il tuo cane se cerchi di portarti via un giocattolo preferito? Alcuni cani afferreranno il giocattolo e scapperanno con esso. Altri ringheranno e appiattiranno le orecchie. In casi estremi, il cane potrebbe morderti o addirittura cacciarti! Molti cani mostrano solo comportamenti di protezione delle risorse verso estranei o particolari membri della famiglia.

I cani proteggono tutto ciò che considerano di valore, inclusi giocattoli, ossa da masticare, oggetti di abbigliamento, persino involucri di cibo rubati dal bidone della spazzatura della cucina. Tuttavia, di gran lunga, la cosa più comunemente protetta è cibo.

Cani che guardano il cibo

Se prendi il tuo cane quando è un cucciolo, dovresti addestrarlo ad accettare di avere i suoi beni, incluso il suo cibo, portato via da lui. Devi insegnare al tuo cucciolo che sei l'alfa in casa. Ciò significa che puoi rimuovere qualsiasi oggetto del tuo animale domestico ogni volta che vuoi senza timore di rappresaglie.



Tuttavia, se hai un cane adulto che pensa di essere al comando, dovrai utilizzare i seguenti suggerimenti per affrontare il problema della protezione del cibo. Se hai figli in famiglia, è particolarmente importante che tu li istruisca NON disturbare il cane di famiglia mentre mangia.

  1. Lascia sempre il tuo cane da solo mentre mangia.
  2. Per consentire al tuo cane la totale privacy mentre mangia, considera di dargli da mangiare in una stanza separata, in una cassa per canio dietro una barriera fisica come un cancello per cani. Questa strategia può aiutare a impedire che il comportamento di guardia diventi esagerato e potenzialmente pericoloso.
  3. Assicurati che il tuo cane abbia cibo in abbondanza. Un cane che ha sempre fame sarà più motivato a proteggere il suo cibo rispetto a uno che è ben nutrito.
  4. Se il tuo cane custodisce il cibo sui banconi e sul tavolo da pranzo, o se il tuo animale domestico raccoglie il cibo avanzato sui piatti nella lavastoviglie, dovrai gestire queste situazioni con attenzione. Chiudi il tuo cane fuori dalla stanza durante i pasti in famiglia, assicurati di pulire le fuoriuscite, non lasciare cibo sul ripiano della cucina e tieni chiusa la porta della lavastoviglie.

Prevenire la protezione degli alimenti

Se adotti un cane da un rifugio, ci sono alcuni esercizi che puoi fare per evitare che il tuo nuovo animale domestico sviluppi comportamenti di guardia indesiderati.

Inizia dando da mangiare al tuo cane a mano alcune volte. Siediti con il tuo cane e dagli da mangiare le sue crocchette un boccone alla volta. Mentre dai da mangiare al tuo cane, accarezzalo e parla gentilmente al tuo animale domestico. Se il cane è diffidente o sembra a disagio, smetti di dargli da mangiare.

Se il tuo cane è felice e calmo con l'alimentazione manuale, metti delle crocchette nella sua ciotola e tieni il piatto sulle ginocchia mentre mangia. Ripeti il ​​processo alcune volte, quindi posiziona la ciotola del tuo cane a terra. Mentre mangia, allungati di tanto in tanto per far cadere un boccone di qualcosa di gustoso nella ciotola. Ripeti l'esercizio durante i primi mesi di tempo con te del tuo nuovo cane. Il tuo cane dovrebbe rimanere rilassato e calmo durante questo processo perché non si sentirà minacciato.

Alla fine, dovresti essere in grado di rimuovere la ciotola di cibo dal cane senza protestare. Tuttavia, assicurati di restituire subito il cibo al tuo cane, idealmente dopo aver aggiunto una piccola sorpresa al suo piatto.

Esercizi per rompere la protezione del cibo

Allora, cosa fai se hai un cane che custodisce il suo cibo?

Il trattamento che i comportamentisti animali usano per curare i cani che mostrano un comportamento di guardia del cibo include il controcondizionamento e la desensibilizzazione. I seguenti esercizi dovrebbero essere eseguiti in più fasi. Passa al passaggio successivo solo quando il tuo cane è rilassato e non mostra segni di diventare aggressivo.

Prima di iniziare, taglia alcune prelibatezze come pollo, formaggio o hot dog in piccoli pezzi da mordere. L'idea è di mostrare al tuo cane che hai qualcosa di particolarmente gustoso per lui che è molto più interessante del contenuto della ciotola.

Fase 1

  • Consenti al tuo cane di mangiare delle crocchette secche da una ciotola a terra. Stai lontano dal cane e non muoverti verso di lui.
  • Parla al tuo cane con un tono amichevole e colloquiale e, allo stesso tempo, getta un regalo speciale verso il piatto del tuo animale domestico. Continua a farlo finché il cane non ha mangiato tutte le crocchette.
  • Ripeti l'esercizio ogni volta che dai da mangiare al tuo cane per almeno dieci pasti consecutivi finché non è completamente rilassato.
  • Se il tuo cane ti si avvicina per altri dolcetti, ignoralo. Aspetta che il tuo animale torni a mangiare le sue crocchette prima di lanciargli altre prelibatezze.

Fase 2

  • Ripeti l'esercizio della fase 1, ma questa volta fai un passo verso il tuo cane e getta un bocconcino vicino alla ciotola. Fai subito un passo indietro. Continua a ripetere questo esercizio finché il tuo cane non ha finito la sua ciotola di cibo.
  • Ogni giorno, fai un passo più vicino al tuo cane prima di lanciargli un regalo speciale. Continua così finché non sei a un paio di piedi dalla ciotola del tuo cane.
  • Continua a ripetere l'esercizio per almeno dieci pasti finché il tuo cane non rimane completamente rilassato.

Fase 3

  • Questa volta, andrai direttamente alla ciotola del tuo cane, ci farai cadere un bocconcino e poi te ne andrai immediatamente.
  • Continua a ripetere questo esercizio finché il tuo cane non ha finito di mangiare. Una volta che il tuo cane rimane rilassato per almeno dieci pasti consecutivi, passa alla fase successiva.

Fase 4

  • Come nelle fasi precedenti, avvicinati al tuo cane mentre sta mangiando una ciotola di crocchette. Questa volta, mettiti accanto al tuo cane e piegati leggermente per offrirgli un trattamento speciale dalla tua mano. Incoraggia il tuo cane a smettere di mangiare e a prenderti il ​​premio.
  • Una volta che il tuo cane ha preso il premio dalla tua mano, allontanati. Continua a ripetere questo esercizio finché il tuo cane non ha finito di mangiare la ciotola di crocchette.
  • Ogni giorno, piegati un po 'di più per offrire al tuo cane un premio, avvicinando la mano di un paio di centimetri alla ciotola delle crocchette. Ripeti questo processo finché non riesci a tenere un bocconcino proprio accanto al piatto di cibo.
  • Una volta che il tuo cane ha mangiato il cibo ed è rimasto rilassato per dieci pasti consecutivi, passa alla fase successiva.

Fase 5

  • Avvicinati al tuo cane mentre sta mangiando dalla ciotola di crocchette. Piegati e tocca la ciotola, offrendo al tuo animale domestico un bocconcino con l'altra mano.
  • Ripeti questo processo finché il cane non ha mangiato tutto il cibo nella ciotola.
  • Dopo che il tuo cane ha consumato dieci pasti di fila senza mostrare segni di aggressività o tensione, passa alla fase successiva.

Fase # 6

  • Avvicinati al tuo cane, tenendo in mano un dolcetto speciale. In piedi accanto al tuo cane, raccogli la ciotola di cibo, sollevando il piatto a pochi centimetri dal pavimento. Metti un dolcetto speciale nella ciotola. Riposiziona immediatamente il piatto del cibo a terra in modo che il tuo cane possa mangiare il suo cibo.
  • Ripeti l'esercizio, sollevando la ciotola un po 'più in alto da terra ogni volta finché non riesci a sollevarla fino alla vita e stare in piedi.
  • Ripeti l'esercizio, ma questa volta porta la ciotola su un bancone e metti un dolcetto speciale nel piatto.
  • Torna dal tuo cane e metti la ciotola nello stesso punto per terra.

Fase # 7

Infine, devi fare in modo che tutti i membri della tua famiglia lavorino attraverso le fasi da 1 a 6.

Non commettere l'errore di presumere che il tuo cane sarà felice che tutti gli tolgano la ciotola del cibo. Il tuo animale domestico deve imparare che queste regole funzionano allo stesso modo per ogni membro del suo 'branco' umano.

Suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Ecco tre suggerimenti fondamentali da ricordare quando si lavora per scoraggiare il comportamento di protezione del cibo.

  1. Non lasciare mai ciotole di cibo fuori per il tuo cane. Se il tuo animale domestico mostra comportamenti di protezione del cibo, non dovresti consentire al tuo cane di accedere liberamente al cibo. Dai da mangiare al tuo cane solo a orari regolari ogni giorno.
  2. Non provare a rimproverare o punire il tuo cane se custodisce il cibo. I cani custodiscono il cibo perché, in natura, competerebbero naturalmente per questa preziosa risorsa. Se provi a dominare il tuo cane, potresti peggiorare la protezione del cibo e la situazione potrebbe diventare pericolosa.
  3. Cambia il comportamento del tuo cane utilizzando esercizi sistematici di desensibilizzazione del paziente e di condizionamento come abbiamo delineato in precedenza in questo articolo.

Se il tuo cane persiste nel proteggere il suo cibo, dovresti chiedere il consiglio di un comportamentista cinofilo professionista.

Pensieri finali

Svegliare un cane mentre dorme e cercare di portargli via il cibo può essere pericoloso e talvolta porta le persone a essere morse.

Assicurati di istruire i tuoi figli e altri membri della tua famiglia sull'importanza di lasciare mentire un cane che dorme. Inoltre, se il tuo cane mostra un comportamento di guardia intorno al cibo o ad altri beni, intraprendi un programma di desensibilizzazione e controcondizionamento per aiutare ad affrontare il problema.

Se continui a riscontrare problemi con il comportamento del tuo cane, indirizzalo a uno specialista comportamentista canino.

Commenti