Oh no! Il mio cane ha appena mangiato l'uvetta! Sono tossici? Cosa dovrei fare ora?

Oh no! Il mio cane ha appena mangiato l'uvetta! Sono tossici? Cosa dovrei fare ora?

Se il tuo bambino ha lasciato cadere l'uvetta sul pavimento o stai decidendo se usarla come spuntino per l'allenamento, è importante sapere che l'uvetta è tossica per i cani . L'uvetta è uva appassita, che è anche tossica per i nostri compagni canini nella loro forma originaria di frutta.

Se il tuo cucciolo è riuscito a prenderne un po' dal tuo bancone mentre non stavi guardando, questo è qualcosa da fare prendi molto sul serio e probabilmente richiederà l'intervento veterinario. L'entità del danno dipenderà da molte variabili, quindi è importante consultare il veterinario.



In questo articolo, vedremo perché l'uvetta è considerata tossica, quanto sono tossici e cosa dovresti fare se il tuo cane ha mangiato l'uvetta. Vedremo anche cosa puoi aspettarti, una volta che lo sarai contattare o visitare il veterinario locale .

Contenuti

border collie pitbull mix

Cosa sono l'uvetta?

Uva appassita dorata

L'uvetta è l'uva che è stata appassita.



Uvetta, uva sultanina e ribes sono uve appassite naturalmente. Tutto questo, insieme a uva senza semi e senza semi , la zona preoccupazione se ingerito poiché hanno il potenziale per essere fatalmente tossici per il tuo cane.



L'uvetta è abbondante negli snack e lo è comunemente presente nei prodotti , come cereali, muesli, barrette proteiche o di cereali, farina d'avena, biscotti, frittelle, malto o pane all'uvetta , mix di frutta secca e pistacchio, oltre a diversi snack per bambini. Mentre l'uva è anche tossica per i cani, il succo d'uva, la gelatina d'uva e l'estratto d'uva di solito non sono così preoccupanti.

Cosa sappiamo sulla tossicità dell'uva passa?

Ciotola di uva appassita dorata

L'acido tartarico presente nell'uva è la causa più probabile della tossicità del frutto nei cani.



Fino a poco tempo, la tossicità dell'uvetta è stata poco conosciuta. Era scoperto negli anni '80 quando il primo database computerizzato sulla tossicità ha iniziato a mostrare un andamento dell'insufficienza renale nei cani che avevano mangiato uva o uvetta.

Una volta stabilita la connessione, i casi si sono allagati, ma i veterinari erano fermi lasciato lottare per capire solo perché l'uvetta sono così tossici ai cani - e come prevedere quali cani sarebbero colpiti.

Negli ultimi 20 anni è stato suggerito che una micotossina (prodotta dalle muffe) o un acido salicilato presente nell'uva e nell'uva passa potessero essere responsabili della tossicità. Tuttavia, acido tartarico ora si sospetta che sia una più probabile causa alla base della tossicità.



I collegamenti sono stati individuati da a intelligente veterinario di emergenza a seguito di un cane che ha sofferto di vomito e insufficienza renale acuta (segni clinici simili a quelli osservati in casi di tossicità da uvetta) a seguito di ingestione di pasta sfoglia fatta in casa .

Con l'aiuto dei membri del Centro antiveleni animali (APCC) , questo è stato indagato ulteriormente . Due componenti comuni che si trovano sia nella pasta sfoglia fatta in casa che nell'uva sono stati identificati come bitartrato di potassio e sale di acido tartarico di potassio (cremor tartaro).

A causa dell'ampia finestra di tolleranza e sicurezza osservata nelle persone, questo componente era precedentemente trascurato come possibile tossina. Sono in corso ulteriori indagini , ma sapere cosa rende l'uvetta così tossica per i cani è il primo passo per sviluppare protocolli migliori per i casi di avvelenamento.

Cosa succede quando i cani mangiano l'uvetta?

Triste cane arancione e bianco che osserva in su

Vomito, diarrea e perdita di appetito sono di solito i primi segni di tossicità dell'uvetta nei cani.



Il vomito è il primo sintomo comune visto nel prime 24 ore dopo l'ingestione di uvetta. Possono essere osservati anche altri segni gastrointestinali come diarrea e scarso appetito.

Segni più gravi, che possono indicare un danno renale, potrebbero volerci fino a 48 ore sviluppare. Questi includono vomito prolungato, mancanza di appetito, letargia, sete e minzione eccessive, dolore addominale e alitosi.

Mentre l'esposizione al veleno continua, il tuo cane potrebbe diventarlo meno responsivi, smettono di produrre urina e hanno difficoltà a controllarne la pressione sanguigna .

Altri sintomi di avvelenamento da uvetta includono:



  • Vomito
  • Diarrea
  • Scarso appetito
  • Segni di nausea ad es. schiocco delle labbra e salivazione
  • Irrequietezza
  • Letargia
  • Aumento della sete
  • Minzione aumentata
  • Un declino dello stato mentale

È importante notare che i primi sintomi di presentazione possono verificarsi con molte malattie diverse . Ciò significa che non sai se l'uvetta è stata ingerita, può essere abbastanza difficile prevederne il risultato. Ciò potrebbe influire sulla capacità del veterinario di diagnosticare il tuo cucciolo e iniziare il trattamento corretto. Si prega di considerare tutto il cibo che è stato mangiato e la possibile esposizione alle tossine quando si discute della situazione con il veterinario.

Il danno renale che causa insufficienza renale è la preoccupazione più grande. Ciò può verificarsi in seguito all'ingestione di anche una piccola quantità di uvetta . I reni sono fondamentali per eliminare un certo numero di tossine del corpo e per controllare la pressione sanguigna circolante, quindi i danni sono gravi.

Il danno renale acuto causato dalla tossicità dell'uvetta può a volte essere gestito e i segni clinici si sono invertiti, ma la prognosi può essere riservata poiché i reni non possono ripararsi da soli.



Quanta uvetta danneggerà un cane?

Ciotola Di Uva Secca

Non esiste una formula specifica per sapere quanta uvetta può danneggiare un cane.

Sfortunatamente, non esiste una dose tossica stabilita per l'avvelenamento da uvetta nei cani poiché i segni possono essere variabili e imprevedibili. Alcuni cani sembrano essere più 'sensibili' di altri all'avvelenamento da uvetta. E la condizione può essere molto variabile.

Mentre i cani più grandi di solito possono sopportare quantità maggiori di altri cibi tossici, non è lo stesso con l'uvetta. Anche un'uva passa può avere un impatto negativo su un cane grande come un mastino inglese. Ciò significa che i veterinari devono prendere qualsiasi assunzione di uvetta sul serio in un cane, indipendentemente dal fatto che li abbia mangiati in precedenza e siano sopravvissuti.

Il mio cane ha mangiato uvetta: e adesso?

Cane Spitz bianco controllato da un veterinario

Contattare immediatamente il veterinario o il centro antiveleni se l'uvetta è stata ingerita.



Se il tuo compagno canino ha appena ingerito l'uvetta, ci sono alcuni passaggi che vorrai immediatamente fare. Segui questi passaggi per ottenere immediatamente l'attenzione di cui il tuo compagno canino ha bisogno.

Passaggio 1: chiama il tuo veterinario o la hotline per il controllo dei veleni per animali domestici

Preparati a dire loro il razza e taglia del tuo cane, il tipo di uvetta o uva che ha mangiato e approssimativamente quanti potrebbero aver preso . Dovrai anche dire loro se sei sicuro al 100% che l'uvetta sia stata consumata o se noti segni di tossicità. Saranno in grado di consigliarti al meglio come procedere in base alle tue circostanze.

Passaggio 2: segui le istruzioni del tuo veterinario

Il tuo veterinario valuterà la migliore linea d'azione. Se il tuo cane ha mangiato uvetta nelle ultime 4-6 ore, consulta il tuo veterinario potrebbe suggerire di farli ammalare . Non forzare mai il tuo cucciolo a vomitare dopo aver mangiato l'uvetta a meno che tu non sia stato istruito a farlo dal tuo veterinario.

È più probabile che il tuo veterinario consiglierà un appuntamento in modo che il tuo cucciolo possa ammalarsi in sicurezza e così possano somministrare altri trattamenti. Assicurati di seguire le istruzioni del tuo veterinario per garantire il miglior risultato per il tuo animale domestico.

Cosa farà il mio veterinario?

Corgi viene controllato da un veterinario

Il tuo veterinario potrebbe principalmente far vomitare il tuo cane, se ciò non si è ancora verificato.

labrador retriever

La prima cosa che farà il tuo veterinario è chiamata 'decontaminazione'. Ciò implica provare a farlo ridurre la quantità di tossina disponibile affinché il tuo cane lo assorba. Se il tuo cucciolo non ha vomitato, il tuo veterinario può fare un'iniezione per provocare il vomito. Questo aiuterà a rimuovere quanta più uvetta possibile. Il tuo veterinario potrebbe anche dare al tuo cane del carbone attivo. Il carbone attivo si lega alla tossina e impedisce al corpo del cane di assorbirla.

Se sei sicuro che tutta l'uvetta mangiata sia stata rimossa, non possono essere necessari ulteriori trattamenti . Potrebbe essere consigliabile riportare Fido dal veterinario per un esame del sangue. Questo aiuterà a monitorare la funzionalità renale in un giorno o due.

Tuttavia, se non si ritiene che la tossina sia stata completamente eliminata (perché ne è stata ingerita una quantità sconosciuta o potrebbe essere già stata assorbita), il vostro cane potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale per gli esami del sangue e un 'gocciolamento' di liquidi (fluidi per via endovenosa) per supportare i reni.

Il monitoraggio della funzionalità renale può essere effettuato anche con campioni di sangue giornalieri monitoraggio della produzione di urina e della pressione sanguigna . Sintomi come vomito, nausea e dolore addominale possono anche essere controllati con farmaci di supporto somministrati dal veterinario.

Il mio cane starà bene?

Cane triste che osserva in su

Più velocemente potrai ricevere cure per il tuo cucciolo, maggiori saranno le possibilità di sopravvivenza che avrà.

Se vedi che il tuo cane mangia uvetta e si cura rapidamente, è probabile che abbia una prognosi molto buona. Tuttavia, i cani che finiscono con sintomi di danno renale avere una prognosi peggiore. In questo caso, il veterinario potrebbe consigliarti di prendere in considerazione l'eutanasia per prevenire la sofferenza.

In uno dei primi studi, 50% dei cani con sintomi morì per avvelenamento da uvetta. Tuttavia, il trattamento è migliorato , e uno studio lo ha suggerito tre quarti dei cani sono sopravvissuti anche se avevano sintomi dopo aver mangiato uvetta.

Domande frequenti

Pensieri finali

Uvetta e uva contengono tossine presenti in natura per i nostri compagni canini, e l'ingestione dovrebbe essere presa sul serio in tutti i casi. È necessario prestare attenzione poiché i cani possono essere imprevedibilmente sensibili a quantità diverse e in diverse occasioni, anche se è stata osservata un'esposizione precedente.

È importante sottolineare che se agisci in fretta , è probabile che il tuo cane si riprenda completamente dopo l'ingestione di uvetta. Più a lungo il tuo cane rimane senza trattamento, maggiore è la possibilità di problemi.

Commenti