Pastore tedesco contro Malinois belga: confronto tra due razze sicure

Pastore tedesco contro Malinois belga: confronto tra due razze sicure

Il belga Malinois e il Cane pastore tedesco (GSD) possono provenire entrambi dalla stessa stirpe del Pastore, e alcune persone potrebbero confondere il Malinois per essere solo una versione a pelo corto del pastore tedesco; ma queste due razze, pur avendo tratti simili, sono in realtà molto diverse in termini di personalità e requisiti di stile di vita.

Il pastore tedesco è una delle razze canine più conosciute e apprezzate. Possono ancora essere una sfida per un proprietario di cani alle prime armi, ma possono essere ottimi animali domestici di famiglia con una formazione e una socializzazione coerenti. Il Malinois è un cane ancora più orientato al lavoro e generalmente non è la scelta migliore per una casa familiare standard.



Se hai pensato di offrire una casa a una di queste razze, si spera che questo articolo ti permetta di capire di più sulle differenze tra loro e se puoi offrire loro una casa adatta.

Storia

La storia delle razze è abbastanza simile. Entrambi sono stati introdotti nello stesso periodo, e sono stati sviluppati con un focus sulle loro capacità lavorative. Diamo un'occhiata alla storia dietro ciascuna delle razze.

Pastore tedesco

I pastori tedeschi, come suggerisce il nome, provenivano dalla Germania. La razza ha portato all'accoppiamento selettivo di cani da fattoria tradizionali che erano coinvolti nella guardia e nella pastorizia del bestiame. Si pensava che la razza, come la conosciamo oggi, sia stata introdotta alla fine del 1800 e sia stata sostenuta e perfezionata da un club dedicato alla razza che è stato avviato da un ufficiale di cavalleria tedesco. Il club era anche responsabile della loro promozione come cani militari e poliziotti ideali.



La razza è cresciuta in popolarità nel corso del 1900, in particolare dopo l'apparizione di un pastore tedesco nel programma televisivo molto visto Rin-Tin-Tin.

La razza continua ad essere popolare oggi come animale domestico di famiglia e anche come razza preferita per lavorare nella polizia, nelle forze armate e come cane di supporto. Sono spesso comunemente paragonati ad altre razze come cani di famiglia, come quando rispetto all'Husky.



Malinois belga

Come il GSD, il Malinois belga (spesso indicato come Mali), ha una storia recente simile e sono stati introdotti per la prima volta alla fine del 1800.

Il loro nome deriva dalla città belga in cui si pensava fossero stati allevati; Malines (noto anche come Mechelen).

Il Mali è stato anche utilizzato pesantemente come cane da lavoro / servizio. I servizi militari li impiegano regolarmente e continuano a mostrare abilità nelle loro capacità di pastore. Quando sono stati allevati per la prima volta, c'era una seria attenzione alle loro capacità lavorative e molto meno ai tratti che li avrebbero resi buoni animali da compagnia.

Aspetto di confronto

Il pastore tedesco è molto più conosciuto e ampiamente riconosciuto. I Malinois hanno un mantello più corto, una testa più sottile con un cranio più sottile e tendono ad essere più lunghi nella gamba e più stretti nel corpo. Hanno un fisico particolarmente atletico.

Il pastore tedesco tende ad essere più ampio su tutto il corpo, petto e cranio.

Sebbene entrambi i cani abbiano all'incirca la stessa altezza, il GSD è molto più pesante e robusto del Mali.

Il GSD ha una varietà a pelo corto e lungo. Il Mali ha solo un pelo corto ed è molto meno denso del pelo corto che ha un GSD. Entrambi perdono peli, ma il GSD è noto per perdere molto più pesantemente di un Mali e avrà bisogno di molta più cura per sollevare i peli morti, e probabilmente anche la casa avrà bisogno di aspirapolvere più frequente.

Il Malinois è solitamente un colore fulvo, ma possono anche venire in tonalità più scure di zibellino e rosso. Le loro orecchie sono normalmente più scure.

Il GSD è disponibile in una varietà di colori molto più ampia; alcuni colori misti e alcuni colori solidi, come il nero o il bianco, sebbene il pastore tedesco bianco non sia riconosciuto come uno standard di razza da esposizione dall'American Kennel Club.

Confronto del temperamento

Entrambe le razze sono molto intelligenti, molto motivate, desiderose di imparare, coraggiose e atletiche. Sono anche entrambi noti per essere eccezionalmente devoti ai loro proprietari e per la loro capacità di guardia.

I Malinois sono generalmente più tesi del GSD. Possono mostrare comportamenti problematici più prontamente a causa di stress e ansia. Sono anche più intensi. I loro tratti da pastore sono spesso anche più alti. Possono essere più inclini alla reattività nei confronti degli altri cani e la loro preda è generalmente più forte.

Mentre entrambe sono razze ad alta energia che richiedono molto esercizio e stimolazione, il Mali è una delle razze più energiche e atletiche là fuori e quindi di solito richiede molta più attività di quanto richieda un GSD.

Il GSD, sebbene necessiti ancora di una quantità elevata di esercizio e arricchimento, è probabile che sia in grado di stabilirsi più facilmente in un ambiente familiare. Le loro personalità sono generalmente un po 'più rilassate.

Confronto della formazione

Entrambe le razze sono eccezionalmente intelligenti e molto addestrabili, ecco perché sono cani di servizio così popolari.

Perché se la loro forza e intelligenza, tuttavia, a volte possono rivelarsi entrambe una sfida per i proprietari di cani alle prime armi e questo è particolarmente vero per il Mali, spesso molto teso.

Questi sono cani che hanno bisogno dell'addestramento per focalizzare i loro tratti di pastorizia e di guardia in modo sano. Senza questo tipo di guida e stimolazione, possono emergere comportamenti problematici.

Il Mali, in particolare, non è un cane adatto ad essere lasciato per lunghi periodi da solo. Non solo possono annoiarsi facilmente e diventare iperattivi, ma possono anche essere inclini all'ansia da separazione, dati i legami che formano con i loro proprietari.

Entrambi i cani rispondono molto bene all'addestramento utilizzando metodi di rinforzo positivi. Non solo raccolgono i comportamenti per i quali vengono ricompensati molto rapidamente, ma garantisce anche che si formi un buon legame di fiducia tra cane e proprietario.

L'uso di metodi di allenamento avversi può facilmente ritorcersi contro, rompere il legame di fiducia e, specialmente con il Mali spesso molto teso e sensibile, questo può farli diventare stressati e forse anche scatenarsi per paura o rappresaglia.

È importante avere un addestramento costante e frequente sin dall'inizio con entrambe le razze. Senza di esso, queste razze intelligenti e forti possono facilmente annoiarsi e comportamenti problematici può aumentare rapidamente.

Il Malinois belga vive particolarmente nella sfida costante di nuovi esercizi di allenamento ed entrambe le razze sono spesso viste competere negli sport per cani e nell'obbedienza.

Confronto sanitario

Anche i problemi di salute che entrambi questi cani devono affrontare sono abbastanza simili in quanto hanno tratti del corpo simili. L'andatura del pastore tedesco porta però a problemi di salute diversi rispetto al Malinois. Diamo un'occhiata alla salute di ciascuno dei cuccioli.

Il belga Malinois

Il Malinois belga è generalmente considerato una razza più sana nel complesso. Sono meno allevati e la maggior parte degli allevatori tende ad essere rispettabile e responsabile, effettuando controlli sanitari approfonditi sui genitori. Hanno ancora alcune condizioni ereditabili di cui vale la pena essere a conoscenza e queste includono:

Atrofia retinica progressiva (PRA): Questa è una condizione degenerativa che alla fine porta alla cecità. Mentre i cani possono ancora vivere una vita di alta qualità quando sono ciechi, un buon allevatore farà lo screening nei genitori per questa condizione per evitare che venga trasmessa ai cuccioli.

Displasia dell'anca e del gomito: Anche in questo caso entrambe queste condizioni tendono ad essere degenerative e, sebbene spesso possano essere gestite con successo con farmaci e terapie alternative o, in casi estremi, con un intervento chirurgico, anche i buoni allevatori faranno esaminare i loro cani per i segni di questi problemi.

Il pastore tedesco

Probabilmente a causa della loro popolarità, i pastori tedeschi sono noti per avere più condizioni genetiche del Mali. Ciò rende ancora più importante assicurarsi di cercare un allevatore responsabile che esegua lo screening sanitario pertinente sui potenziali genitori. Oltre ad essere inclini alla displasia del gomito e dell'anca, alcune delle altre condizioni possono essere più suscettibili di includere:

Torsione / gonfiore gastrico: Questa è una condizione che i veterinari stanno ancora studiando per saperne di più. È noto tuttavia che, in alcuni casi, ci può essere una maggiore possibilità che ciò si verifichi se è nei geni e anche per cani di taglia grande che hanno toraci profondi e stretti, come il GSD.

È una condizione molto angosciante, per il cane e il proprietario, che può manifestarsi all'improvviso e se non si cerca un trattamento veterinario urgente, può provocare la morte. Comporta lo stomaco che si gonfia e si torce e può causare un dolore estremo e il cane può persino andare in stato di shock.

Se il tuo GSD è un cane a cui piace ingurgitare il loro cibo, nutrirlo da una ciotola di alimentazione lenta e anche in porzioni più piccole e più frequenti potrebbe potenzialmente ridurre il rischio.

Insufficienza pancreatica esocrina (EPI): Questa è una condizione in cui il pancreas non produce abbastanza enzimi digestivi e può far sì che il cane abbia problemi di stomaco e digestivi estremi. È una condizione comunemente associata al GSD. Di solito può essere gestito con successo aggiungendo un integratore enzimatico alla dieta del cane.

Mielopatia degenerativa (DM): Questa è una malattia comunemente osservata nei pastori tedeschi e si riferisce a una condizione degenerativa del midollo spinale che alla fine può portare alla paralisi. Anche se non esiste una cura, il trattamento della condizione può aiutare a prolungare la qualità della vita del paziente, ed è un altro che può essere testato prima della riproduzione.

Domande frequenti

Di seguito sono riportate alcune domande comuni che le persone potrebbero avere sulle differenze tra le due razze.

D: Quale razza sarebbe più adatta a una casa familiare?

A: In generale, un pastore tedesco è un animale domestico di famiglia migliore di un Malinois. La spinta al lavoro estremamente elevata di Malis, l'energia e la personalità spesso molto tesa significa che di solito non sono l'animale giusto per un ambiente familiare standard. Hanno bisogno di una casa molto dedicata che comprenda chiaramente le esigenze specifiche della razza e possa dargliele. Hanno bisogno di molta formazione, esercizio e arricchimento e molte delle attività che svolgono dovrebbero essere focalizzate per sfruttare le loro capacità. A meno che non ci siano presentazioni e supervisione molto attente, potrebbero non essere più adatte a una casa con bambini piccoli. Possono essere inclini a mordicchiare i talloni e ad altri comportamenti da pastore.

Il pastore tedesco, sebbene sia ancora un cane che potrebbe non essere il migliore per un proprietario per la prima volta, tende ad essere molto meno teso e ad avere esigenze meno intense di esercizio e arricchimento. Varianti GSD a pelo lungo rappresentano anche una sfida quando si tratta di governare.

I Malis sono noti per legare spesso in modo estremamente forte con una persona in particolare, mentre i GSD hanno spesso un legame molto stretto e protettivo con l'intera famiglia.

D: Entrambi i cani sono adatti per vivere in appartamento?

R: Entrambi i cani sono di taglia grande e attiva ed entrambi trarrebbero vantaggio dallo spazio extra di un giardino. Il Malinois, in particolare, non è particolarmente adatto alla vita in appartamento a meno che il proprietario non sia estremamente dedito a assicurarsi di avere abbastanza tempo all'aperto e arricchimento.

Non dimenticare che anche il Mali è uno scalatore esperto e può facilmente scalare recinzioni alte 6 piedi. Se hanno accesso a un giardino, dovrà avere recinzioni abbastanza alte ed essere più sicuro.

D: Un Malinois belga avrà bisogno di più esercizio di un pastore tedesco?

A: In breve, sì. Naturalmente, ogni cane è un individuo e ci saranno eccezioni a questa regola generale, ma di solito un Mali è molto più energico di un pastore tedesco. Entrambe le razze richiedono molto esercizio, ma il Mali è una delle razze più energiche in circolazione e ha un'energia e una concentrazione illimitate, e questo deve essere canalizzato in modo sano. Non sono assolutamente un cane che prospererà in una o due passeggiate veloci per il vicinato al giorno e, se questo fosse ciò che hanno, probabilmente significherebbe che la loro noia potrebbe manifestarsi in comportamenti indesiderabili e problematici. Possono iniziare a essere distruttivi in ​​casa e, in casi estremi, la loro frustrazione può portare a comportamenti iperattivi che possono persino diventare aggressivi se non gestiti in modo appropriato.

D: Quale razza vivrà più a lungo?

A: Il Malinois belga ha generalmente una vita più lunga di un pastore tedesco. Il GSD vivrà spesso per circa 10-12 anni (anche se a volte più a lungo), Malis spesso vive fino a circa 12-14 anni.

D: Quale razza mangia più cibo?

A: Entrambi i cani hanno effettivamente esigenze nutrizionali simili. Il Malinois belga può avere livelli di energia leggermente più alti e può essere un po 'più piccolo, ma entrambe le razze sono simili e devono essere su un alimento ad alto contenuto proteico, come questi consigliati qui.

Pensieri finali

Se sei appassionato di addestramento del cane e conduci uno stile di vita molto attivo, assumere l'impegno di un Malinois belga o di un pastore tedesco potrebbe essere una buona scelta per te.

Nessuno dei due cani è solitamente per il proprietario del cane alle prime armi ma, con la giusta formazione e arricchimento, un pastore tedesco può fare un ottimo animale domestico di famiglia.

Il Malinois belga è davvero adatto solo a un tipo di casa molto particolare. Idealmente, sarà qualcuno che conosce la razza o che è, almeno, un proprietario di cani esperto. Hanno bisogno di una casa che possa essere notevolmente adattata alle loro esigenze; hanno bisogno di qualcuno che sia all'altezza della sfida dell'addestramento, che possa dare al cane gli esercizi e gli stimoli aggiuntivi di cui avranno bisogno, e questo è per loro la maggior parte della giornata.

Se vuoi intraprendere un viaggio di apprendimento impegnativo con il tuo cane, sei estremamente attivo o vuoi essere coinvolto sport per cani, come l'agilità, a un livello competitivo serio allora una di queste razze potrebbe essere per te.

Sii onesto con te stesso però. Molti Malinois finiscono in soccorso perché i proprietari hanno fortemente sottovalutato le loro esigenze specifiche. Questa è una tragedia, soprattutto perché possono essere difficili da riportare a casa, e la loro personalità molto tesa significa che spesso non se la cavano bene nell'ambiente del canile.

Commenti